telecomando televisore
telecomando televisore

Tutti ormai vivono con il cellulare a portata di mano. Questo significa che il cellulare ha assunto una funzione molto più grande, rispetto a quella principale che è di telefonare.

Il cellulare ci mantiene connessi con il mondo esterno e tutte le nostre relazioni. Quanto sarebbe comodo quindi se il cellulare potesse anche connetterci con il resto della tecnologia che ci circonda? E questo è infatti possibile.

Il cellulare può diventare come un telecomando per azionare altri dispositivi, compreso il televisore. Quante volte ci capita di non trovare il telecomando, perché magari è caduto o si è infilato tra i cuscini del divano.

Avere il cellulare a portata di mano, permette di ovviare a questo problema e facilita l’utilizzo stesso della tv. Come si deve fare per controllare il televisore con lo smartphone? Iniziamo a fornire alcune indicazioni di base qui di seguito.

 

Come deve essere il televisore

Ovviamente non tutti i televisori offrono la possibilità di essere controllati con lo smartphone, sicuramente non quelli di modello molto vecchio. In generale comunque, negli ultimi anni, quasi tutti i televisori in commercio permettono questo tipo di funzionalità.

Ma quali sono quindi le caratteristiche adeguate per un televisore, affinché sia collegabile ad un cellulare smart? Deve appartenere anche il televisore alla categoria delle smart Tv.

Ciò significa che esso deve essere connesso alla rete Internet di casa oppure il cellulare deve essere dotato di raggi infrarossi o IR. Inoltre anche l’applicazione di riferimento che si va ad utilizzare per questo scopo deve essere supportata pure dalla televisione.

 

Quale tipo di connettività

Dunque si è introdotto il concetto di connettività. In pratica, se addirittura abbiamo ancora un televisore col tubo catodico, la connessione ad infrarossi del nostro smartphone può permettere di controllarlo.

Se invece è il nostro smartphone ha non avere la porta infrarossi, occorre acquistare un dispositivo che emetta raggi infrarossi e che si connette al jack delle cuffie. Se invece la televisione ha la tecnologia tale che le permette di connettersi al Wi Fi di casa, come lo smartphone, allora il tutto diventa più semplice ed immediato. In entrambi i casi citati, bisogna scaricare delle apposite applicazioni.

 

Applicazioni per connessione ad infrarossi

Trattandosi di rapportarsi a televisori che non hanno particolari funzionalità, anche le relative applicazioni di connessione non permettono altro che la funzionalità di un telecomando universale. In pratica, il cellulare che è collegato a raggi infrarossi con la televisione può cambiare canale, aumentare o diminuire il volume, visionare il televideo e poco altro.

 

Applicazioni per connessioni come telecomando Wi Fi

Quando invece la tv è una smart tv ovvero ha una serie di funzionalità aggiunte che derivano da una tecnologia più avanzata, la quale permette che il televisore sia connesso a Internet, allora anche il rapporto con il cellulare telecomando cambia e si articola. Diverse sono le applicazioni che permettono di usufruire di varie funzioni.

Si raccomanda di verificare per prima cosa tutte le possibilità fornite dal produttore della propria smart tv, al fine di individuare l’applicazione direttamente compatibile. In commercio comunque vi sono numerose applicazioni per trasformare il cellulare in un telecomando, esse si differenziano per Android, Apple, Samsung, Sony… etc. A dire il vero, negli smartphone di ultima generazione potrebbe non essere neanche necessario installare nulla, in quanto essi hanno già inserita la funziona ComandoSmart per essere trasformati in telecomando.

 

Funzionalità aggiuntive date dal telecomando cellulare

Che cosa permette di fare in più un telecomando creato dal cellulare, piuttosto che un telecomando normale?

Innanzitutto la comodità è la parola d’ordine. Abbiamo tutti e tutto il giorno il cellulare in mano, quindi si tratta di un elemento tecnologico con cui abbiamo estrema dimestichezza, se non addirittura ormai familiarità.

Inoltre il cellulare telecomando permette di selezionare i canali creando un vero e proprio plan, con tanto di calendarizzazione per non perdere i nostri programmi preferiti. Ovviamente si può pure scaricare sul cellulare una guida on line dei programmi televisivi, per essere sempre aggiornati su cosa stia passando in televisione.

Gestire da remoto i proprio dispositivi elettronici è sempre più diventata una esigenza a cui le case di produzione fanno fronte direttamente nella progettazione del prodotto, senza dover avere elementi accessori.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here