albero di natale senza plastica

A Natale si decora la casa, a Natale non si può evitare di avere in un casa un albero, l’albero di Natale. Largo alla fantasia allora, a Natale la creatività si scatena per addobbare gli ambienti quotidiani in maniera luminosa, colorata e in modo tale che si diffonda un’atmosfera calorosa.

Il Natale non ha la stessa magia se non ha un albero. Si possono acquistare alberi veri oppure alberi in plastica ma, per non intaccare l’ambiente, esistono anche tante possibilità che permettono di creare un albero con materiale di riciclo.

 

L’albero di Natale vero, perché no.

Certamente, avere un abete naturale in casa è molto bello, la natura vince sempre su qualsiasi alternativa. Ma prima di acquistare un albero di Natale vero, un abete ad esempio, è opportuno fare delle considerazioni.

albero di natale con abete naturale in vaso
albero di natale con abete naturale in vaso

Per prima cosa, chi ha un giardino, anziché acquistare un abete, potrebbe optare per decorare uno degli alberi già presenti sul territorio. Qualora invece non si abbia un giardino e neanche un terrazzo, si può acquistare un abete in vaso ma sarebbe opportuno rilevare che esso sia certificato da vivai che lo abbiano prodotto ad hoc, per il periodo natalizio. L’ abete naturale va posizionato nello spazio giusto.

Esso deve essere lontano da fonti di calore e, passate le feste, è sempre doveroso piantare l’albero in un giardino o in un parco pubblico. Non è semplice avere in casa un albero, il quale è sensibile ai cambiamenti della temperatura, probabilmente in inverno sarà molto caldo dentro, per l’accensione dei termosifoni e tale temperatura potrebbe risultare nociva al nostro albero vivo.

Dunque, perché non optare per un albero fai da te? Sicuramente ecosostenibile ed ever green.

 

Tante idee per creare il vostro albero

Se siete tra coloro che non desiderano acquistare un albero di Natale vero e tantomeno ne vorrebbero uno di plastica, ecco allora delle idee simpatiche ed originali che vi faranno creare un albero di Natale decorativo e di sicuro impatto.

albero di natale realizzato con fotografie
albero di natale realizzato con fotografie
  • Albero di Natale creato con scatole di legno di varie dimensioni: incollate tra loro, in modo tale da formare il classico triangolo. All’interno delle scatole si possono inserire elementi decorativi come pupazzetti, palline, nastrini, anche le luci colorate meglio se al led;
  • Albero di Natale creato con ciocchi di legno: incastonati l’uno sull’altro, meglio se tenuti insieme da una corda che annoda di volta in volta il ciocco, fino a formare il triangolo;
  • Albero di Natale stampato e decorato: idea molto pratica e contemporanea, la foto di un abete stampata su un telo da appendere alla parete e poi decorare dal vivo, come fosse un poster;
  • Albero di Natale con fotografie: si possono appendere direttamente alla parete e poi decorarne il perimetro con delle lucine leggere;
  • Albero di Natale con la scala da pittore: si tratta di una modalità molto semplice per creare un albero stilizzato ma di sicuro impatto, considerata anche l’altezza della scala. Basta aprire la classica scala da pittore in legno e decorarla con tante palline colorate;
  • Albero di Natale fluttuante: questo è un albero molto originale, occorre appendere tanti bastoncini di legno, colorati di verde, con diverse sfumature della stessa tonalità, l’importante è che, tramite le diverse altezze del filo, si ricrei una sorta di triangolo;
  • Albero di Natale creato con lo scotch: una soluzione minimal che permette di creare il proprio albero di Natale su qualsiasi superfice, si utilizzano scotch colorati per creare la sagoma dell’albero in maniera stilizzata;
  • Albero di Natale con le palline colorate: si appendono le palline colorate ad una superficie a parete, poi si può applicare intorno una cornice, come fosse un quadro. Ovviamente le palline devono restituire l’idea geometrica di un triangolo;
  • Albero di Natale con i libri: per coloro che hanno la casa piena di libri, un’ottima idea sarebbe ricreare un albero di Natale in questo caso tridimensionale, andando a sovrapporre un libro sull’altro. Si parte da una base più larga per andare a salire stringendosi verso la punta, poi si lasciano cadere tutte intorno delle luci colorate;
  • Albero di Natale con bastoncini di legno: i bastoncini di legno possono essere legati l’uno all’altro con un cordino e poi lasciati cadere dall’alto oppure appendendo il triangolo ottenuto al chiodino di un quadro. I bastoncini possono essere presi da terra in un parco pubblico, oppure raccolti in spiaggia, i rami levigati dal mare sono molto suggestivi e si prestano anche ad essere pitturati, magari di bianco oppure rosso o oro;
  • Albero di Natale con pallet: occorre procurarsi un pallet, spesso vengono gettati ad esempio dai cantieri o dai centri commerciali, si può posizionare il pallet in verticale e lo si dipinge nel mezzo, in modo da avere un albero da decorare poi con l’applicazione di palline colorate vere o di lucine.

 

I vantaggi di un albero di natale fai da te senza plastica

Quando la fantasia si può esprimere ne gioisce tutta l’anima. Quale miglior momento quindi se non il Natale, per far stare bene anima e corpo? Passeggiando all’aria aperta si possono trovare elementi della natura utili a creare il nostro albero, piccoli decori da applicare a semplici triangoli già determinano un risultato di sicuro impatto.

Un albero di Natale in plastica poi deve essere stipato, crea ingombro in casa e di sicuro non giova all’ambiente. Meglio quindi inventare un modo per ottenere un albero senza andare ad incidere né sull’economica domestica, né sull’ambiente.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here