pulire il marmo
pulire il marmo

Il marmo è una bella pietra classicamente utilizzata nella costruzione di controsoffitti, pavimenti e per donare accenti ai mobili. È una pietra calcarea che ha metamorfosato e si è combinata con elementi naturali, dando vita ad un materiale relativamente morbido venato con una gamma di colori e motivi. Il marmo è facilmente macchiato, inciso e opacizzato, quindi è importante sapere come prendersene cura se si desidera che duri a lungo. Continua a leggere per imparare come pulire il marmo, la manutenzione di base, la rimozione delle macchie e suggerimenti per mantenere il marmo lucido.

Pulire il marmo: manutenzione

 

Proteggi il marmo dai graffi. Non impostare oggetti con spigoli vivi direttamente sul marmo. Se hai pavimenti in marmo, usa l’imbottitura sotto la sedia e le gambe del tavolo. Usa sottobicchieri e tappetini su ripiani in marmo per proteggerli da bicchieri ed elettrodomestici. Le macchie di marmo attecchiscono molto rapidamente, soprattutto se un liquido viene lasciato su di esso per un periodo di tempo. Pulisci il succo d’arancia, il vino e il caffè non appena vengono versati. Altri materiali con pigmenti forti, come il cumino, la polvere di curry, i fondi di caffè e le verdure a foglia verde dovrebbero essere puliti immediatamente se versati.


Pulisci il marmo con un panno umido. 
Utilizza un panno morbido e un po’ di acqua tiepida per pulire la polvere e le piccole fuoriuscite dal piano di lavoro e dai pavimenti in marmo. Non strofinare, in quanto ciò potrebbe graffiare il marmo. Passa il panno sulla superficie, facendo un movimento circolare nei punti che richiedono una leggera pressione extra.

 

Prodotti per pulire il marmo


Utilizza un detergente naturale a base di sapone o marmo per una pulizia più profonda. 
Se polvere o altri detriti si sono accumulati un po’ sul piano di lavoro o sul pavimento, diluisci un sapone per piatti delicato in poca acqua tiepida e utilizza un panno morbido per pulire le superfici in marmo.

  • Non usare mai aceto su marmo. L’aceto è un ottimo detergente naturale per molte superfici, ma poiché è acido, può causare la corrosione del marmo.
  • Per il marmo di colore chiaro, il perossido di idrogeno è una buona scelta di pulizia naturale.


Fai brillare il tuo marmo con un camoscio. 
Un panno di camoscio è realizzato con un tessuto morbido che può essere usato per asciugare e lucidare il marmo allo stesso tempo. Questo è il modo più gentile per far brillare il tuo marmo.

  • Anche i panni presenti in commercio funzionano bene. Se scegli di utilizzare uno smalto commerciale, assicurati che sia effettivamente destinato all’uso su marmo, non granito o un altro tipo di pietra. Il marmo ha proprietà speciali che possono essere danneggiate da alcune sostanze chimiche.

Fonte: impresa di pulizie Milano

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here